La Sagliutella è un’azienda agricola che si estende per oltre 20 ettari, nell’omonima località del comune di Alvignano. Su colline incastonate nella valle del Medio Volturno, ben esposte al sole e ventilate dai soffi del vicino massiccio del Matese.

L’azienda è attiva nel settore agricolo da tempo, e negli ultimi anni ha dato nuova vita ad una delle tradizioni familiari più antiche, la viticultura, piantando più di 2 ettari di vigneto; in un territorio nel quale la coltivazione dell’uva risale ai tempi dell’antica Cubulteria, città sannita su cui è sorta l’odierna Alvignano.

La tradizionalità caratterizza anche la scelta dei vitigni, la tipologia d’uva principalmente coltivata è il Pallagrello, un vitigno autoctono la cui storia si intreccia con quella dei Borbone, dal quale si produce l’omonimo vino nero e bianco, cui si aggiungono Barbera e Primitivo. Vitigni antichi e pregiati, che grazie alle moderne tecniche di vinificazione praticate in azienda, danno vita a vini apprezzati che ben incarnano la passione, competenza e dedizione con cui vengono prodotti.


La Sagliutella ha dato vita, inoltre, ad un ambizioso progetto volto alla riscoperta di un antico vitigno autoctono presente nei terreni locali: un’uva tardiva a bacca bianca, quasi scomparsa e non molto conosciuta, chiamata anticamente ‘Ngannapastore’. L’azienda si è proposta di ottenere il riconoscimento di questo vigneto e la vinificazione e spumantizzazione delle sue uve creando un prodotto tipico e nel contempo unico per il territorio.

PRIMO SANTAGATA PALLAGRELLO
BIANCO TERRE DEL VOLTURNO IGP

Ideale quale abbinamento a primi e secondi a base di pesce. Mozzarella e formaggi di media stagionatura.

PRIMO SANTAGATA PALLAGRELLO
NERO TERRE DEL VOLTURNO IGP


Ottimo con primi piatti conditi con sughi di carne e formaggi di media stagionatura. Da provare abbinato a Maialino nero casertano.

PRIMO SANTAGATA CAMPANIA
PRIMITIVO IGP LA SAGLIUTELLA


Perfetto in abbinamento con primi o secondi piatti strutturati, arrosto marchigiana.